BIOGRAFIA - BIOGRAPHY

Luca Benassi è nato a Roma nel 1976 dove vive e lavora. Ha pubblicato le raccolte poetiche “Nei Margini della Storia”, (2000), “I Fasti del Grigio” (2005), “L’onore della polvere” (2009) e le plaquette “Di me diranno” (2011) e “il guado della neve” (2012, vincitrice del premio nazionale di poesia Don Milani 2012). Ha tradotto “De Weg” del poeta fiammingo Germain Droogenbroodt (“Il Cammino”, 2002). Suoi testi sono usciti su “La Clessidra”, “La Mosca di Milano”,  Atelier , “Poeti e Poesia”, “Linfera” e in rete. Ha inoltre pubblicato insieme alla poetessa Maki Strfield l’e-book “Duet of Lines Sen no Nijuso” (testi in italiano, inglese e giapponese, Junpa edition 2016). Giornalista pubblicista, cura la pagina dedicata alla poesia delle donne del mensile Noidonne. È presente nell’antologia “Il corpo segreto – Corpo e eros nella poesia maschile” (2008), nel “Calendario della poesia italiana 2009” (Belgio, 2008). Sul numero 1/2004 del “La Clessidra” ha pubblicato una scelta di traduzioni del poeta palestinese Ibrahim Nasrallah. È sua la traduzione italiana nel volume “Čiara horizontu” di Juraj Kuniak (Slovacchia, 2008). È tra i curatori de “L’antologia della poesia erotica contemporanea” (2006). Ha curato l’opera antologia “Magnificat. Poesia 1969 – 2009” (2009), che raccoglie l’intera produzione della poetessa Cristina Annino,  “L'antologia percorsi nella poesia di Achille Serrao” (2013) e La casa dei Falconi, poesia 1974-2014 che antologizza l'intera produzione di Dante Maffìa. Ha pubblicato la raccolta di saggi critici “Rivi strozzati poeti italiani negli anni duemila” (2010). Insieme a Manuel Cohen e Salvatore Ritrovato dirige la collana Percorsi della Puntoacapo editrice.  È nel comitato direttivo di “Punto Almanacco della poesia italiana”.



Luca Benassi was born in 1976 in Rome. He published the following collections of poems: “Nei Margini della Storia” [In the Sidelines of Histor] in 2000, “I Fasti del Grigio” [The Glories of the Grey] in 2005, “L’Onore della Polvere” [The Honor of Dust] in 2009, “Di me diranno” [I Will Be Told] in 2011 and “il guado della neve” [the snow ford] . He translated into Italian the work of the Dutch poet Germain Droogenbroodt “De Weg” [Il Cammino- The Path] published by I Quaderni della Valle in 2002. He published a book of essays on Italian contemporary poetry “Rivi Strozzati - Poeti Italiani negli anni Duemila” [Throttled Streams - Italian poets in the third millennium] in 2010. Together with Salvatore and Manuel Cohen, Mr. Benassi directs the poetry series Percorsi of Puntoacapo Publishing. His poems are included in the anthology “Il Corpo segreto -Corpo ed Eros nella poesia maschile” [The Secret Body-Body and Eros in male poetry] (Lietocolle Publishing, 2008) and in the “Calendario della poesia italiana 2009 [Calendar of Italian poetry] (Alhambra Publishing, Bertem Belgium 2008). Some of his poems have been published in specialized magazines such as La Clessidra, La Mosca di Milano, Atelier, Poeti e Poesia, Linfera. He is also present on the web. In the issue 1/2004 of La Clessidra he published a selection of translations from the work of the palestinian poet Ibrahim Nasrallah. He translated into Italian the work of Juraj Kuniak Čiara horizontu (Rock Rose Publishing House, Kordiky, Slovakia 2008).
He edits the page dedicated to the feminine poetry in the monthly magazine Noidonne,
writing about the most prominent feminine figures of contemporay poetry. He is one of the editors of “Antologia della poesia erotica contemporanes” [anthology of contemporary erotic poetry] (Ati Publishing House 2006).
He edited the anthologies Magnificat. Poesia 1969 – 2009” (2009) [Magnificat – Poetry 1969 – 2009] of Cristina Annino, “Percorsi nella poesia di Achille Serrao” (2013) [paths through the poetry of Achille Serrao] of Achille Serrao and “La casa dei Falconi, poesia 1974-2014” [hawks house, poetry 1974 – 2014] of the prominent Italian poet Dante Maffìa. He is editor of “Punto Almanacco di poesia contemporanea” [Punto Almanac of contemporary poetry] and “Annuario argo”.